Loading...

una porta incantata e misteriosa

alla scoperta di Arona, della sua storia... e dei suoi tesori.

AD ARONA… IL SUO TESORO

TUTTE LE INFORMAZIONI QUI (PDF)

Visita Guidata Teatrale alla scoperta di Arona, della sua storia… e dei suoi tesori.
Narra la leggenda di una porta incantata e misteriosa che, ogni cento anni, si aprirebbe rivelando un mondo meraviglioso e fatato con tre diversi tesori. Chi, per fortunata ventura, si trova nel luogo deputato può portarne via uno!
Ma trovare la porta ed essere lì nel momento adatto non sembra così facile. E qui parte la nostra storia…o meglio il nostro viaggio perché una mappa, ritrovata per fortuite coincidenze, rivelerebbe il luogo e l’ora della magica apertura. Ma cosa potrebbe succedere se la mappa cadesse nelle mani sbagliate? Ma soprattutto quali sono i tesori nascosti dalla misteriosa porta?

Il percorso guidato PARTIRÀ dal Comune di Arona
attraverserà il centro storico coinvolgendo via San Carlo con le sue Chiese e Ville, la chiesa di Santa Marta in Piazza del Popolo per poi finire la visita al Parco della Rocca Borromea con la sua storia e suoi misteri.

Durata della visita 60 minuti
Le visite guidate sono gratuite con prenotazione obbligatoria per info e prenotazioni:

+39 331 10 60 222
info@teatrosullacqua.it

A cura della compagnia Teatro e Società
Con Elisabetta Baro, Franco Carapelle e Davide Simonetti

8 | 9 | 10 settembre
ore 10:00 | ore 11:30
11 settembre
ore 9:30 | ore 15:00

  • visite guidate teatrali
Sostieni il Teatro sull'acqua. Aiuta la cultura.
FAI UNA DONAZIONE

6 - 10 settembre 2017

CULTURA, TEATRO, PAROLA E PASSIONE.

Unicità

Il Teatro sull'Acqua diretto da DACIA MARAINI è l'unico esempio italiano di produzioni teatrali sull'acqua. Si confronta a livello internazionale con l’Opéra on the Lake del Bregenz Festival (Austria) e il Teatro delle Marionette d'Acqua di Hanoi (Vietnam).

Il teatro sotto-sopra

Il Teatro sull’Acqua ama invertire le regole del gioco. Qui la graticcia teatrale non è più vincolata alla soletta del teatro ma sul fondo del lago con i suoi corpi morti, le catene e le cime a cui ancorare le scenografie, quando le scenografie non scorrono ….sull’acqua! E’ un teatro sottosopra, dove cambiare punto di vista è la regola. La nascita di neologismi come nuot-attore oppure rem-attore testimoniano quello che di moderno e inaspettato qui accade.

Partecipazione

Il Teatro sull’Acqua è un progetto di cittadinanza culturale orientato alla produzione artistica, con la partecipazione attiva della comunità locale in sinergia con gli artisti professionisti in residenza. Esprime il genius loci del luogo. Gli stessi luoghi del quotidiano si trasformano: il Vecchio Porto di Arona diventa un anfiteatro romano sull’acqua. I ristoranti, le strade, le piazze e le ville diventano essi stessi teatro. Ogni luogo può essere teatro.

Iscriviti alla newsletter

Numeri, non solo numeri.

un coinvolgimento unico
150+
giovani formati
20
paesi coinvolti
8.000
persone tra incontri e teatro