Loading...

Circo teatro

Un gioco teatrale tra quotidianità e una vita da favola

Olivia Ferraris, attrice, nasce in una famiglia di circo già ai suoi tempi nuova e poetica, il Microcirco!
Cresce e lavora nel circo di famiglia per poi andare in Canada a formarsi nel mondo del circo contemporaneo dove conosce Milo Scotton che lavora al Cirque du Soleil: insieme perfezionano le loro doti teatrali presso l’Accademia D’Arte Dinamico Drammatica della California.
Gli spettacoli della Compagnia “Milo e Olivia” sono tutt’ora rappresentati nei più importanti teatri Europei.
Le sue specialità: Tessuti aerei - Cerchio Aereo - Acrobata - Verticalista.

Francesca Donnangelo, ballerina professionista e attrice, si diploma alla rinomata scuola di cirko Vertigo di Torino e approfondisce in seguito gli studi in Francia. Attrice, Cerchio Aereo - Duo Tessuti - Verticalista.

Silvia Martini, ex ginnasta agonista di ginnastica ritmica, studia poi discipline circensi presso la scuola di circo di Buenos Aires. Attrice - Hula Hoop - Lancio dei coltelli - Verticalista - Trio Cerchio aereo.

VENERDÌ 9 settembre
ore 11 | ore 17
Piazza del popolo
Arona

  • les jolies fantastiques circo teatro

“C’erano una volta tre principesse in cerca del principe azzurro, anzi, azzurrissimo …. Ricchissimo, dolcissimo, romanticissimo, ma … lo trovarono solo S…..issimo.”

E così si chiude il libro e inizia la storia… Un gioco teatrale tra quotidianità e una vita da favola, tre donne precipitano nel disincanto tra ansia e preoccupazioni. Uno sguardo ironico sull’universo femminile, l’ossessione per la bellezza, problemi d’amore, il delirio per lo shopping, la crudeltà tra amiche. Tra comicità, sorprendenti acrobazie, danza aerea, lancio dei coltelli, verticalismo e giocoleria, condivideranno con il pubblico il dramma di tre principesse che inciampano nella realtà.

Les Jolies Fantastiques Circo Teatro
Regia Milo&Olivia
di e con Olivia Ferraris, Francesca Donnangelo, Silvia Martini
costumi Colomba Ferraris
Sostieni il Teatro sull'acqua. Aiuta la cultura.
FAI UNA DONAZIONE

6 - 10 settembre 2017

CULTURA, TEATRO, PAROLA E PASSIONE.

Unicità

Il Teatro sull'Acqua diretto da DACIA MARAINI è l'unico esempio italiano di produzioni teatrali sull'acqua. Si confronta a livello internazionale con l’Opéra on the Lake del Bregenz Festival (Austria) e il Teatro delle Marionette d'Acqua di Hanoi (Vietnam).

Il teatro sotto-sopra

Il Teatro sull’Acqua ama invertire le regole del gioco. Qui la graticcia teatrale non è più vincolata alla soletta del teatro ma sul fondo del lago con i suoi corpi morti, le catene e le cime a cui ancorare le scenografie, quando le scenografie non scorrono ….sull’acqua! E’ un teatro sottosopra, dove cambiare punto di vista è la regola. La nascita di neologismi come nuot-attore oppure rem-attore testimoniano quello che di moderno e inaspettato qui accade.

Partecipazione

Il Teatro sull’Acqua è un progetto di cittadinanza culturale orientato alla produzione artistica, con la partecipazione attiva della comunità locale in sinergia con gli artisti professionisti in residenza. Esprime il genius loci del luogo. Gli stessi luoghi del quotidiano si trasformano: il Vecchio Porto di Arona diventa un anfiteatro romano sull’acqua. I ristoranti, le strade, le piazze e le ville diventano essi stessi teatro. Ogni luogo può essere teatro.

Iscriviti alla newsletter

Numeri, non solo numeri.

un coinvolgimento unico
150+
giovani formati
20
paesi coinvolti
8.000
persone tra incontri e teatro