Loading...

time to loop

Una compagnia italo guatemalteca di circo teatro

Duo Kaos è una compagnia italo guatemalteca di circo teatro.
Nasce nel 2009 dall’unione tra Giulia Arcangeli acrobata aerea e agile di mano a mano, e Luis Paredes giocoliere-acrobata.
I due decidono di unire le proprie forze ed esperienze, dando cosi vita a un progetto artistico basato su un’acrobatica elegante e una teatralità poetica.

Giulia Arcangeli, artista di circo contemporaneo, inizia la sua formazione nel 2006.
Nel 2008 si iscrive alla scuola di circo Vertigo diplomandosi nel 2009 con le specialità di corda verticale e agile di acro porter. Dal 2007 frequenta corsi di acrobatica, discipline aeree, teatro fisico e clown, danza contemporanea, equilibrismo e mano a mano.
Dal 2008 collabora con diversi circhi tradizionali, opere liriche, compagnie di circo contemporaneo e festival in tutto il mondo.

Luis Paredes, artista di strada e folle giocoliere incontra, e si innamora del circo nel 2008.
Inizia i suoi studi in Guatemala per poi approfondire le diverse discipline tra Italia e sud America. Attualmente le sue specialità variano dal pourtor acrobatico, roue cyr, bicicletta acrobatica.

MERCOLEDÌ 7 settembre
ore 11 | ore 17
Piazza del popolo
Arona

  • duo kaos

TIME TO LOOP
Spettacolo di circo contemporaneo che unisce con grande eleganza le discipline del mano a mano, manipolazione di ruote e bicicletta acrobatica. Una storia di movimento, trasformazione e amore. Lasciarsi, per poi incontrarsi in una ciclicità di emozioni.
Fine e poetico “Time to Loop”, ci trasporterà in un mondo immaginario.

TIME TO LOOP
Vincitore Primo Premio Orango Bando 2015
Vincitore Primo Premio della Giuria
17 Internationalen Kleinkunstfestival 2016

Sostieni il Teatro sull'acqua. Aiuta la cultura.
FAI UNA DONAZIONE

5 - 9 settembre 2018

CULTURA, TEATRO, PAROLA E PASSIONE.

Unicità

Il Teatro sull'Acqua diretto da DACIA MARAINI è l'unico esempio italiano di produzioni teatrali sull'acqua. Si confronta a livello internazionale con l’Opéra on the Lake del Bregenz Festival (Austria) e il Teatro delle Marionette d'Acqua di Hanoi (Vietnam).

Il teatro sotto-sopra

Il Teatro sull’Acqua ama invertire le regole del gioco. Qui la graticcia teatrale non è più vincolata alla soletta del teatro ma sul fondo del lago con i suoi corpi morti, le catene e le cime a cui ancorare le scenografie, quando le scenografie non scorrono ….sull’acqua! E’ un teatro sottosopra, dove cambiare punto di vista è la regola. La nascita di neologismi come nuot-attore oppure rem-attore testimoniano quello che di moderno e inaspettato qui accade.

Partecipazione

Il Teatro sull’Acqua è un progetto di cittadinanza culturale orientato alla produzione artistica, con la partecipazione attiva della comunità locale in sinergia con gli artisti professionisti in residenza. Esprime il genius loci del luogo. Gli stessi luoghi del quotidiano si trasformano: il Vecchio Porto di Arona diventa un anfiteatro romano sull’acqua. I ristoranti, le strade, le piazze e le ville diventano essi stessi teatro. Ogni luogo può essere teatro.

Iscriviti alla newsletter

Numeri, non solo numeri.

un coinvolgimento unico
150+
giovani formati
20
paesi coinvolti
8.000
persone tra incontri e teatro