Loading...

Spettacolo di strada tutto al femminile...

Piazza del Popolo - Arona

Una ragazza cerca un amore da favola. Si agghinda di bianco nel goffo tentativo di imitare Julia Roberts in “Se scappi ti sposo”,uno dei suoi film preferiti assieme a “Pretty woman” e “Dirty dancing”. Tuttavia la sua parte ancora infantile prova disgusto nei confronti dell’amore fisico. Così sublima nella figura del Mini Pony il suo ideale di uomo romantico e l’amore diventa un volo a cavallo. Spettacolo comico e divertente adatto ad un pubblico di ogni età, coronato da una tecnica acrobatica alla Ruota Cyr travolgente quanto ipnotica!

La sua specialità è quella di roteare vorticosamente dentro una ruota chiamata Cyr. Dal 2018 è artista di circo all’interno dello spettacolo di opera lirica “Orphée et Eurydice”, regia di Aurélien Bory e direzione musicale di Raphaël Pichon. Ha lavorato con la sua Performance di ruota all’interno dello spettacolo: “Petit Cabaret 1924”, spettacolo itinerante di tipo “varieté”. Dal 2017 lavora con il suo spettacolo solista:“Amore Pony”, con cui ha partecipato, tra gli altri: all’ “Andersen Festival”, “Mirabilia Festival”,“Torino Fringe Festival”. Nel 2018 fonda con Bastian Von Marttens la compagnia “Labama Circus” che crea: “Kaleido Cabaret” che debutta al “Ferrara Buskers Festival”. Diplomata presso la Scuola di Circo “Flic”. Ha frequentato l’Atelier di Teatro Fisico Philip Radice. Da bambina faceva ginnastica ritmica. Da bambina si ciucciava il dito.

teatro di strada
di e con Margherita Mischitelli
Artista di strada e Performer di circo
durata: 30 min

6 settembre | ore 16:30 - 18:30
7 settembre | ore 11:00 - 16:30
Piazza del Popolo - Arona

  • Incanti e memorie
Sostieni il Teatro sull'acqua. Aiuta la cultura.
FAI UNA DONAZIONE

3 - 8 settembre 2019

CULTURA, TEATRO, PAROLA E PASSIONE.

Unicità

Il Teatro sull'Acqua diretto da DACIA MARAINI è l'unico esempio italiano di produzioni teatrali sull'acqua. Si confronta a livello internazionale con l’Opéra on the Lake del Bregenz Festival (Austria) e il Teatro delle Marionette d'Acqua di Hanoi (Vietnam).

Il teatro sotto-sopra

Il Teatro sull’Acqua ama invertire le regole del gioco. Qui la graticcia teatrale non è più vincolata alla soletta del teatro ma sul fondo del lago con i suoi corpi morti, le catene e le cime a cui ancorare le scenografie, quando le scenografie non scorrono ….sull’acqua! E’ un teatro sottosopra, dove cambiare punto di vista è la regola. La nascita di neologismi come nuot-attore oppure rem-attore testimoniano quello che di moderno e inaspettato qui accade.

Partecipazione

Il Teatro sull’Acqua è un progetto di cittadinanza culturale orientato alla produzione artistica, con la partecipazione attiva della comunità locale in sinergia con gli artisti professionisti in residenza. Esprime il genius loci del luogo. Gli stessi luoghi del quotidiano si trasformano: il Vecchio Porto di Arona diventa un anfiteatro romano sull’acqua. I ristoranti, le strade, le piazze e le ville diventano essi stessi teatro. Ogni luogo può essere teatro.

Iscriviti alla newsletter

Numeri, non solo numeri.

un coinvolgimento unico
150+
giovani formati
20
paesi coinvolti
8.000
persone tra incontri e teatro